Cerca
  • Laura

Il Personal Branding per i liberi professionisti

Si può essere riconoscibili e riconosciuti pur lavorando in smart working?

Si può essere credibili anche senza un proprio studio professionale fisico dove accogliere i tuoi clienti?

Si può, certo che si può.


Nel 2020 (e che 2020... pur essendo ancora a metà della sua durata!) hai tutte le facoltà per sentirti all'altezza della situazione anche se non rientri nella sfera dei liberi professionisti dall'aspetto canonico.

Che tu sia un medico o un architetto, un social media manager o un avvocato, la differenza sta solo in un dettaglio: nella tua voglia di metterti in gioco e di comunicare te stesso. Per te stesso.


Avviare, quindi un'attività di Personal branding che sia strutturata e che ti aiuti a mettere in risalto chi sei, cosa proponi e in che cosa ti distingui rispetto ai tuoi concorrenti.

Gli step sono molteplici ma non impossibili per poter iniziare da solo e delineare le linee guida della comunicazione di te stesso.


Ricorda: puoi essere anche il miglior professionista al mondo, puoi vantare casi studio da manuale, ma se non lo comunichi, nessuno mai lo saprà.


Fermati, dunque. E inizia a scrivere.

Scoprirai aspetti di te stesso che avevi dimenticato e sfumature che, forse, non avevi ancora considerato.


Se ti abbiamo convinto e hai deciso che oggi è il momento del tuo cambiamento, scrivici una mail a info@setteadv.it: ti invieremo gratuitamente un manuale che ti aiuterà ad aver chiari tutti gli step esecutivi.


#personalbranding #comunicazione

46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti